USB: 100 PIAZZE PER LA DEMOCRAZIA

Domani, 3 ottobre, volantinaggio davanti a 100 uffici pubblici di Ministeri, Agenzie Fiscali, Inps, Inail

Alle ore 15.00 presidio davanti al Ministero per la Pubblica Amministrazione a Roma

Nazionale -

Per dire NO all’art. 7, comma 3, del CCNL Funzioni Centrali del 12 febbraio 2018, che esclude dalla contrattazione integrativa di ente chi non firma il contratto collettivo nazionale e per chiedere la modifica del D. Lgs. 165/2001, che demanda ai contratti collettivi l’individuazione dei soggetti che partecipano alla contrattazione integrativa.

PIU’ DEMOCRAZIA VUOL DIRE MAGGIORE PLURALITA’ DI IDEE

Chiediamo che la norma di legge preveda che partecipino alla contrattazione collettiva ed a quella integrativa le organizzazioni sindacali rappresentative, senza ulteriori vincoli. Se un contratto non ci piace vogliamo essere liberi di decidere di non firmarlo, senza per questo subire la ritorsione dell’esclusione dai tavoli sindacali.

LIBERI DI NON FIRMARE

Le lavoratrici e i lavoratori della Direzione generale e delle sedi della provincia di Roma potranno partecipare al presidio uscendo dal lavoro in assemblea esterna a partire dalle ore 13.00. Appuntamento per tutti alle ore 14.45 in piazza Vidoni a Roma.

 

USB Pubblico Impiego