LODI - “LA CRISI VA PAGATA DA CHI L'HA PROVOCATA”

Lodi -

Riuscitissima manifestazione unitaria, fortemente voluta  da USB-RdB, e organizzata assieme a CGIL, UIL, CISAL, CONFSAL, con corteo e presidio davanti alla prefettura di Lodi.

Al grido: “LA CRISI VA PAGATA DA CHI L'HA PROVOCATA”, centinaia di lavoratori (quelli che ancora non sono andati in ferie) sono scesi in piazza.

Molti uffici pubblici hanno chiuso i battenti, per la pressoché totale adesione dei lavoratori alla manifestazione, tra i quali: l'Agenzia delle Entrate, e la sede INPS di Lodi compresa la sua Agenzia di Codogno.

Una delegazione è stata ricevuta dal prefetto al quale è stato consegnato un O.d.G. (in allegato) approvato all'unanimità, durante un'assemblea improvvisata davanti alla prefettura, dai lavoratori presenti. Ancora una volta questa è la dimostrazione che uniti siamo una forza. Se l'esempio viene seguito, non c'è manovra che possa passare.

USB-RdB Lodi