GRAZIE TANTE…

In allegato il REGOLAMENTO PER LA VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE INDIVIDUALE DEL PERSONALE INPDAP

Nazionale -

 

C’è poco da dire.

Dopo l’accordo del 4 febbraio 2011 firmato da CISL,UIL, UGL, CONFSAL E CONFEDIR con il ministro Brunetta, l’INPDAP (come abbiamo già detto primo della classe) invia alle OO.SS. il documento sulla valutazione della performance ed il relativo regolamento attuattivo.

Riteniamo che non ci sia alcun bisogno di un nostro commento, anche perché non condividiamo il principio fondante tale valutazione, che mette sullo stesso piano gatti grigi e gatti bianchi, o per dira fuor di metafora, lavoratori diversificati non solo tra Aree (con il blocco delle aree  A e B rispetto  qualsiasi prospettiva di sviluppo di carriera) ma addirittura all’interno delle stesse aree, dove tutti sono chiamati a svolgere gli stessi compiti e GRAZIE a CISL, UIL, UGL  e compagnia cantando dovranno sottostare ad una valutazione per ottenere il risultato di vedersi riconoscere, anche al massimo della valutazione,  retribuzioni inferiori rispetto ad altri valutati magari in misura minore a casusa della differenziazione iniziale delle retruibuzioni accessorie.

VERAMENTE TANTE GRAZIE!

Una sola nota a commento, in tutto il testo del regolamento le OO.SS. sono citate solo in occasione dell’eventuale assistenza rispetto a possibili conteziosi.

Che equivale a dire la totale estromissione delle OO.SS. dall’intero sistema che sarà attivato e gestito autonomamente dall’Amministrazione, un vero e proprio suicido.

La USB P.I. INPDAP rigetta totalmente questi sistemi la cui vacuità sarà comunque messa subito alla prova nel momento in cui si dovranno decidere per il 2011 gli obiettivi di produzione.

 

USB invita tutti i lavoratori delle Sedi Romane a partecipare in massa al

presidio del 18 febbraio sotto la funzione Pubblica

ed allo sciopero generale del 11 marzo

E’ arrivata l’ora di una mobilitazione di massa dopo non resterà che piangere.

 

USB Pubblico Impiego INPDAP