INPS, NASCOSTO IL POST DI PRESIDENTE E DIRETTORE GENERALE. LE CRITICHE DEI LAVORATORI SOMMERGONO I VERTICI

Comunicato n. 52/17

Nazionale -

Come funziona la comunicazione all’INPS? La nota scritta dal presidente e dal direttore generale per ringraziare la struttura che si è prodigata per ripristinare il sistema informatico, andato in tilt lo scorso 20 luglio, è scivolata in seconda pagina nell’archivio delle novità “in primo piano” della rete intranet subito dopo la diffusione del volantino con il quale la USB ha messo in evidenza la pioggia di critiche da parte dei dipendenti, che hanno fotografato una realtà delle procedure informatiche disastrosa.

Nonostante la notizia avesse avuto 6.055 accessi, facendola risultare in poche ore la notizia più cliccata del mese di luglio, è stata prontamente rimossa da quelle in maggiore evidenza, probabilmente per disincentivare ulteriori commenti. L’ultimo post è delle ore 14.59 del 24 luglio.

La figuraccia del presidente e del direttore generale è risultata così ingigantita da una scelta comunicativa molto discutibile. La toppa è risultata peggiore del buco, soprattutto se si verifica che si mantiene in home page la notizia della chiusura per ferie della società di archiviazione Delta Uno o il concorso fotografico “dal tuo punto di vista”, mentre si mette immediatamente in secondo piano una notizia che stava facendo emergere la situazione reale dell’ente in tutta la sua drammaticità. E’ un ulteriore esempio di quella trasparenza che appare soltanto evocata e poco praticata nell’INPS guidato dal professore della Bocconi, che pretende di dare lezioni a tutti ma è poco disponibile ad ammettere gli errori. Meglio nasconderli sotto il tappeto.

      

USB Pubblico Impiego INPS