Richiesta erogazione saldo incentivo 2016

Nazionale -

Al Presidente INPS

Prof. Tito Boeri

 

Al Direttore Generale INPS

Dott.ssa Gabriella Di Michele

 

Al Direttore Centrale DCRU

Dott. Giovanni Di Monde

 

e, p.c.   Al Dirigente l'Ufficio Relazioni Sindacali

Dott. Domenico D'Iorio

                                                                                             

 

Oggetto: saldo incentivo.

 

Facendo seguito alla comunicazione pari oggetto inviata in data 17 marzo 2017 dalla scrivente organizzazione sindacale, si chiede l'immediato pagamento del saldo definitivo relativo all'incentivo 2016 (ordinario e speciale).

L’amministrazione ha ormai acquisito il dato consolidato della produttività per l’anno 2016 e su tale base avviato l’attività di produzione per il 2017, chiedendo ai lavoratori nuovi e più onerosi obiettivi da raggiungere.

Non è accettabile che a distanza di quasi un anno dalle prestazioni erogate, i lavoratori siano ancora in attesa di percepire la loro retribuzione per cavilli burocratici, come la mancata nomina del presidente dell’OIV e i ritardi nell'approvazione del Piano della performance, frutto di un conflitto istituzionale tra Organi dell'Istituto che non deve essere pagato dai lavoratori, che giornalmente garantiscono l’erogazione delle prestazioni all’utenza e grazie al cui impegno l'INPS riesce malgrado tutto ancora a funzionare.

Una situazione assolutamente inaccettabile per la USB, che conferma lo stato di agitazione delle sedi e la richiesta della definitiva erogazione dell’incentivo 2016 con la retribuzione di settembre.

 

Roma, 28 agosto 2017                                                              

p. USB PI INPS

f.to Massimo Briguori

USB Pubblico Impiego INPS