USB SOLIDARIZZA CON I LAVORATORI “MANITAL” IN SCIOPERO DA MESI SONO SENZA STIPENDIO

Comunicato n. 65/19

Nazionale -

Esasperati per essere senza stipendio da aprile i lavoratori della ditta “MANITAL”, una società multiservizi che opera in INPS, hanno deciso di scendere in sciopero ad oltranza.

USB chiede l’immediato intervento dei vertici dell’INPS per rimuovere una situazione inaccettabile dal punto di vista istituzionale, sindacale ed umano.

Nessuno ci venga a dire che non è possibile esercitare pressioni sulla società esterna per obbligarla a retribuire correttamente e con puntualità il personale, perché non è possibile che all’interno dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale si verifichino tali episodi.

USB esprime piena solidarietà ai lavoratori in sciopero e ne sostiene in modo convinto la vertenza. Se è vero che il lavoro contribuisce a dare dignità alla persona, è altrettanto vero che lavorare senza retribuzione non solo determina disagio ma determina una condizione di vero e proprio sfruttamento e schiavitù.

USB Pubblico Impiego INPS