22 APRILE, È L’ORA DELLA VARIANTE OPERAIA LAVORATORI INPS IN PIAZZA CON OPERAI E STUDENTI

Nazionale -

  22 APRILE, È L’ORA DELLA VARIANTE OPERAIA

LAVORATORI INPS IN PIAZZA CON OPERAI E STUDENTI

Manifestazione nazionale da Piazza della Repubblica ore 14

(48/22) Contro tutte le guerre, perché non è con le armi che si devono risolvere i conflitti politici ed economici;

Contro l’aumento delle spese militari, che sottrae altri 12 miliardi alla spesa sociale;

Contro l’aumento delle tariffe energetiche e la solita generalizzata e incontrollata speculazione sui beni di consumo;

Contro le morti di lavoro e a sostegno della proposta di legge presentata da ManifestA per l’introduzione del reato di omicidio sul lavoro;

Contro i nuovi tagli al pubblico impiego e il ricatto di legare il reperimento delle risorse per il rinnovo dei contratti 2022-2024 alle future spending review;

Per l’aumento dei salari e delle pensioni a tutela di lavoratori e pensionati che rischiano un progressivo impoverimento per le politiche economiche attuate;

Per l’introduzione di un salario minimo orario di 10 euro, contro il lavoro povero e lo sfruttamento;

Per il ritorno a investimenti pubblici e la nazionalizzazione dei settori strategici;   

la USB PI INPS invita le lavoratrici e i lavoratori dell’Istituto a partecipare il 22 aprile alla manifestazione nazionale convocata dalla USB in Piazza della Repubblica alle ore 14.

“Abbassate le armi e alzate i salari” è il grido che si alzerà dalla piazza e che accompagnerà la manifestazione. La classe operaia torna in piazza, dalle acciaierie di Taranto ai porti di Genova e Livorno, dai magazzini della Logistica di Piacenza al settore trasporti, dalle fabbriche automobilistiche agli operatori dei contact center, dai braccianti agricoli ai rider, solo per citare alcuni settori. Tutti a Roma per dire no alla guerra e alla corsa agli armamenti, per rivendicare investimenti nella spesa sociale e l’adeguamento dei salari al costo della vita, per reclamare diritti uguali per tutti.

I lavoratori dell’INPS si uniranno agli operai e agli studenti in un corteo multiculturale, pieno di storie ed esperienze diverse, eppure omogeneo e determinato nel dire no alla guerra e no allo sfruttamento.

Per permettere la partecipazione alla manifestazione USB PI INPS ha indetto un’assemblea nazionale esterna per l’intera giornata del 22 aprile (comunicazione in allegato). L’assemblea può essere fruita anche ad ore, l’importante è segnalarlo nella paperless.

Roma, 20 aprile 2022                                        

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati