ELEZIONI RSU ALL'INPS. PROVE DI ANALISI DEL VOTO

In allegato il comunicato n.77/07

Nazionale -

Torniamo a distanza di qualche giorno sui risultati delle recenti elezioni RSU per cercare di analizzare più nel dettaglio il voto, avendo a questo punto un quadro completo dei dati a livello nazionale.

Rispetto ai voti ottenuti dalle diverse liste nel 2004 si registra la seguente situazione:

CGIL -15,1%     CISL -2,1%     UIL + 3%     CISAL – 5,4%     RdB + 5



E’ evidente che il sindacato che ottiene una maggiore crescita di consensi rispetto al risultato del 2004 sia proprio la RdB-CUB, che si attesta a 3.824 preferenze.


Una vittoria netta, che in ambito territoriale risulta particolarmente significativa.

La RdB e 1° sindacato in Valle D’Aosta, 2° in Trentino Alto Adige e Sardegna, 3° in Piemonte, Emilia Romagna, Abruzzo, Basilicata, Lazio e Direzione Generale.
In ambito provinciale, la RdB è 1° sindacato ad Aosta, Torino Nord, Lodi, Milano Gioia, Pavia, Savona, Bologna, Ferrara, Sede Regionale Emilia Romagna, Roma Monteverde, Roma Tuscolano, Sede Regionale Lazio, Aversa, Andria, Taranto, Cagliari.


Le liste RdB sono al 2° posto a Bolzano, Verona, Vicenza, Moncalieri, Novara, Pinerolo, Torino, Trieste, Milano Nord, Avezzano, Chieti, Cassino, Latina, Pomezia, Rieti, Roma Aurelio, Roma Centro, Roma Eur, Roma Flaminio, Matera, Potenza, Campobasso, Brindisi, Catania, Iglesias, Sede Regionale Sardegna.
Numerose anche le sedi dove la RdB è 3° sindacato: Gorizia, Sede Regionale Friuli V.G., Sede Regionale Trentino A.A., San Dona’ di Piave, Ivrea, Brescia, Cremona, Legnano, Milano Fiori, Monza, Sondrio, Imperia, Modena, Piacenza, Rimini, Pescara, Sulmona, Civitavecchia, Roma Amba Aradam, Roma Montesacro, Sede Regionale Molise, Salerno, Catanzaro, Rossano, Sede Regionale Calabria, Agrigento, Nuoro.


Complessivamente, la RdB si colloca ai primi tre posti nel 41% delle strutture provinciali sede di RSU e nel 35% delle sedi regionali dell’Istituto.


Non abbiamo voluto elencare i più bravi, ma mettere in evidenza il consolidamento della RdB nelle singole strutture e la fiducia dei lavoratori in costante crescita, frutto dell’impegno quotidiano dei delegati ad ogni livello.

Anche in numerose altre sedi si è riscontrato un risultato positivo, ma non vogliamo dilungarci oltre e non ce ne vogliano i colleghi delle sedi non citate. Ora è importante andare oltre ed impegnarci tutti per il funzionamento delle RSU.


Cogliamo l’occasione per ringraziare ancora una volta le lavoratrici ed i lavoratori che ci hanno sostenuto e che hanno scelto le nostre liste, così come vogliamo ringraziare con il cuore quanti hanno deciso di candidarsi con la RdB, iscritti e indipendenti, mettendoci direttamente la faccia.

 

Agli eletti RSU di tutte le liste sindacali va il nostro sincero augurio di buon lavoro, con la speranza che tutti si adoperino per l’interesse generale dei lavoratori, superando divisioni ed appartenenze sindacali.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati