INCONTRI SINDACALI DEL 22 GIUGNO

Nazionale -

(67/22)  Si sono svolte nella giornata del 22 giugno le previste riunioni con l’amministrazione su Incentivi funzioni tecniche, Circolare missioni, Circolare STT.

Incentivi funzioni tecniche

La riunione ha riguardato il regolamento sugli incentivi ai tecnici per la legge sugli appalti (ex Merloni) relativi al patrimonio INPS, dalla programmazione fino alla esecuzione, comprese Direzione Lavori e Sicurezza. Le nuove aliquote, come già segnalato nella precedente riunione, sono peggiorative rispetto alle precedenti e, tra l’altro anche tutte assurdamente sproporzionate verso i RUP e chi si occupa di programmazione, causando una concentrazione di riconoscimenti a poche persone mentre l’attività vera e propria, quella esecutiva con maggiori responsabilità, viene penalizzata. L’amministrazione intende applicare questo regolamento anche retroattivamente. A questo proposito USB ravvisa una discriminazione per i lavoratori che svolgono la stessa attività e che hanno compensi diversi.

Le modifiche portate in data odierna non incidono per niente sulle criticità presentate dell’impianto iniziale e più che Regolamento per riconoscimento degli incentivi sembra un disincentivo a svolgere le attività tecniche più importanti.

L’amministrazione ha comunicato che invierà la bozza definitiva di regolamento per la sottoscrizione.

La USB PI INPS non condivide il regolamento che peggiora la condizione dei tecnici tutti per cui non sottoscriverà l’accordo.

Bozza circolare missioni

La bozza di circolare contiene alcuni necessari aggiornamenti rispetto alla circolare 11 del 2011,tra i quali l’integrazione delle tipologie dei biglietti rimborsabili per i treni e la previsione dell’utilizzo del mezzo sia proprio sia a noleggio anche per il personale informatico degli ex GAI

Tuttavia solo una parte delle osservazioni dei sindacati sono state finora recepite e permangono alcune criticità e rigidità incomprensibili quali ad esempio quelle relative al dettaglio che si chiede di riportare sullo scontrino degli esercizi di ristorazione.  

Nel complesso la USB PI INPS ritiene che il documento sia ancora ampiamente migliorabile e si attende una nuova versione.

Bozza circolare STT (EX-GAI)

Il documento, illustrato dal direttore centrale per i servizi informatici, è stato costruito nell’ottica di collegare le esigenze tecnologiche del territorio tra loro e con il centro per ottenere omogeneità su tutto il territorio nazionale. Il profilo degli ex GAI, definiti nel documento “supporto tecnologico territoriale” (STT) di fatto quindi si equiparano ai funzionari informatici sul territorio

La USB ha chiesto che le procedure di mobilità orizzontale, visto l’esiguo numero degli addetti ai GAI in alcune realtà territoriali, su esigenze individuate dal responsabile SST e segnalate alla DCTII, siano tempestive in modo da riconoscere al personale amministrativo che svolge le funzioni tecniche informatiche il giusto inquadramento.

La USB ha chiesto inoltre che la formazione al personale di enti esterni sia retribuita perché non può essere considerata, per ovvie ragioni, training on the job oppure affiancamento, come affermato nella bozza di circolare.

In coda alla riunione il direttore del personale ha annunciato un nuovo concorso per informatici per esaurire tutto il piano dei fabbisogni che dovrà essere destinato all’assistenza STT ed ha comunicato che a breve sarà aperta la discussione sul nuovo contratto integrativo per recepire le innovazioni del CCNL 2019/2021.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati