ISPETTORI DI VIGILANZA INPS E INAIL DI NUOVO IN PIAZZACANCELLAZIONE RUOLO AD ESAURIMENTO E NUOVE ASSUNZIONI: IL 26 FEBBRAIO PRESIDIO DAVANTI AL MINISTERO DEL LAVORO

Roma -

USB e CONFINTESA convocano per il prossimo 26 febbraio un presidio davanti al Ministero del Lavoro, in Via Flavia N. 6 a Roma, a partire dalle ore 9:30, per la salvaguardia ed il rilancio dell’attività di vigilanza di INPS e INAIL. La data ed il luogo si sono resi necessari in quanto coincidenti con un tavolo sindacale confederale in cui si parlerà di assetti organizzativi dell’attività di vigilanza.

L’iniziativa si pone tre obiettivi: il riconoscimento da parte del Ministero del Lavoro della necessità di preservare e valorizzare l’attività di vigilanza di INPS e INAIL; la cancellazione del ruolo ad esaurimento degli ispettori di vigilanza INPS e INAIL; la possibilità per i due enti di tornare ad assumere neo ispettori di vigilanza per dare continuità alle funzioni istituzionali.

Il ruolo di coordinamento dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro non è mai stato messo in discussione, ma allo stesso tempo non deve essere messa in dubbio l’attività di vigilanza di INPS e INAIL e la funzione degli enti su tale materia.

In questi anni si è dimostrato come la duplicazione degli accessi presso le imprese fosse solo lo spauracchio usato da chi voleva ridimensionare il ruolo degli enti e, più in generale, non disturbare le imprese ed i loro profitti. Non è un caso che siano fortemente diminuiti gli accessi, mentre l’accertato in proporzione è aumentato grazie all’attività di intelligence degli enti. Questo vuol dire che l’illegalità delle imprese è forte e che è necessario dare maggiore impulso a quei corpi ispettivi, come quelli di INPS e INAIL, la cui preparazione ed il cui lavoro d’indagine porta a consistenti risultati.

Assicurare una prospettiva all’attività di vigilanza degli enti è materia che deve interessare tutti i lavoratori INPS e INAIL e non solo gli ispettori di vigilanza. Per questo il 26 febbraio sarà convocata un’assemblea nazionale esterna degli ispettori di vigilanza di INPS e INAIL allargata a tutti i lavoratori per il solo territorio romano. Tutte e tutti sono invitati a dare il massimo contributo alla riuscita del presidio davanti al Ministero del Lavoro a Roma.

Roma, 20 febbraio 2020     USB PI EX EPNE      CONFINTESA FP EX EPNE

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni