LAVORO INTERINALE: LA RdB OTTIENE LA CONSULTAZIONE

Comunicato n.32/06

Roma -

 

L’Amministrazione si è vista costretta ad applicare le sentenze che hanno riconosciuto il comportamento antisindacale dell’INPS, a seguito delle due denunce presentate dalla RdB al Tribunale Civile di Roma.
Pertanto il prossimo 15 giugno le organizzazioni sindacali nazionali sono convocate per una consultazione su: lavoro interinale ed istituzione di nuove Direzioni provinciali.

Un doppio risultato positivo, ottenuto dalla RdB che, da sola, si è battuta con tenacia per ripristinare legittime relazioni sindacali all’interno dell’Istituto.
Mentre altri abbaiano ma non mordono, limitandosi a proclami che cadono nel vuoto, la RdB dimostra ancora una volta di essere realmente indipendente e determinata.

La decisione dell’Amministrazione centrale dovrà, a questo punto, avere una ripercussione positiva anche sul confronto sindacale ai livelli regionale e territoriale.
Molti direttori di Sede si vedono assegnare lavoratori interinali senza sapere bene come impiegare e con quali risultati questi lavoratori.

La RdB vigilerà affinché il confronto del 15 giugno sia reale e non di facciata, valutando con attenzione le esigenze dell’Amministrazione ed analizzando in profondità il piano d’intervento e la durata di tali contratti.
Così come chiederà conto del progetto di istituzione di quattro nuove Direzioni provinciali, con particolare riferimento alle questioni relative agli organici, ai costi ed all’ubicazione sul territorio delle nuove Sedi.

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati