NOTA USB sulla decurtazione dell'incentivo alla filiale di coordinamento INPS Roma Montesacro.

Roma -

Al Presidente

Prof. Pasquale Tridico

Al Direttore generale

Dott.ssa Gabriella Di Michele

Al Direttore centrale Risorse Umane

Dott. Giovanni Di Monde

e p.c. Al Dirigente l’Ufficio Relazioni Sindacali

Dott. Aldo Falzone

Oggetto: Decurtazione incentivo alla filiale di coordinamento INPS Roma Montesacro.

La scrivente organizzazione sindacale reitera la richiesta di revisione del coefficiente produttivo della filiale di coordinamento INPS Roma Montesacro relativo agli obiettivi 2018, alla luce di quanto esposto dal direttore della filiale e rappresentato dal direttore centrale della pianificazione.

A parere della scrivente risulta inconcepibile l’attribuzione del coefficiente di risultato pari all’80% ad una sede che nel corso dell’anno ha superato gli obiettivi di produttività.

In un contesto generale già difficile, con un contratto collettivo scaduto da quasi un anno e con il precedente che non ha colmato l’inflazione registrata negli anni di blocco della contrattazione, sottrarre ai lavoratori una cifra di almeno 800 euro di salario accessorio è inaccettabile.

Si chiede pertanto un intervento dell’Amministrazione per sanare tale situazione prima del pagamento del saldo dell’incentivo che avverrà presumibilmente con le competenze del mese di novembre.

Cordiali saluti.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni