NUOVA SOCIETÀ INFORMATICA 3-I SPA, CAMBIA QUALCOSA PER GLI INFORMATICI DELL’INPS? GIOVEDÌ 19 maggio 2022 ORE 11.00 ASSEMBLEA NAZIONALE USB DI TUTTI I LAVORATORI INFORMATICI

Nazionale -

NUOVA SOCIETÀ INFORMATICA 3-I SPA,

CAMBIA QUALCOSA PER GLI INFORMATICI DELL’INPS?

GIOVEDÌ 19 maggio 2022 ORE 11.00

ASSEMBLEA NAZIONALE USB

DI TUTTI I LAVORATORI INFORMATICI

Il 30 aprile è stato approvato il DL 36 “Ulteriori misure urgenti per l'attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR)” che contiene al suo interno, all’art. 28 la costituzione della società informatica 3-i S.p.A. per lo sviluppo, la manutenzione e la gestione di soluzioni software e di servizi informatici a favore degli enti previdenziali e delle pubbliche amministrazioni centrali

La USB INPS invita i colleghi informatici a partecipare all’assemblea che si terrà giovedì 19 maggio per discutere insieme su opportunità e pericoli che la costituzione della 3-I SPA può rappresentare.

I termini sono stringenti: 60 giorni per definire, tramite altro decreto, i beni immobili, gli strumenti, i mezzi, gli apparati, le infrastrutture informatiche dell’INPS, INAIL ed ISTAT da trasferire alla neonata società e 90 giorni per approvarne lo statuto.

Quali rischi per i lavoratori informatici Inps e per il patrimonio dei dati? Quali vantaggi per i cittadini?

Parliamone assieme: noi crediamo che i lavoratori e i loro rappresentanti debbono avere un ruolo nella vicenda.

 

ASSEMBLEA DELLA USB

GIOVEDÌ 19 DALLE ORE 11 A FINE TURNO

In presenza nella sala ALDO MORO in Direzione Generale e su teams

(manderemo il link successivamente)

 

LANCIO SUCCESSIVO

 

SOCIETÀ 3-I SPA, L’INFORMATICA DELL’INPS RAPINATA DALLA PRESIDENZA DEI MINISTRI, MINISTERO DEL LAVORO E MINISTERO DELL’ECONOMIA.

 

Il DM che contiene la “Costituzione e disciplina Società 3-I SpA” mette sotto assedio l’informatica dell’INPS. Da un lato funzioni pubbliche vengono affidate ad una società privata dall’altro il governo di questa società è affidato a soggetti che non sono espressione né di ISTAT, né di INAIL e né di INPS. La riprova è che il presidente della società è scelto dalla Presidenza del Consiglio e un posto nel consiglio di amministrazione spetta al Ministero del Lavoro pur non partecipando alla costituzione del capitale sociale.

 

Il Collegio dei Sindaci non prevede la partecipazione dei tre enti ma è composto da un rappresentante del Ministero dell’Economia, oltre che PCM e Ministero del Lavoro. Ricordiamo che tale organismo non è secondario perché può impugnare le delibere e le nomine degli amministratori davanti all'autorità giudiziaria, se difformi dallo statuto o dalla legge, pur non avendo un potere preventivo di veto sulle decisioni operative assunte dagli amministratori.

 

NUOVA SOCIETÀ INFORMATICA 3-I SPA,

QUAL È L’IMPATTO SUGLI INFORMATICI DELL’INPS?

 

GIOVEDI 19 maggio 2022

DALLE ORE 11.00 A FINE TURNO

In presenza nella sala ALDO MORO in Direzione Generale e su teams

(manderemo il link successivamente)

 

ASSEMBLEA NAZIONALE USB

DI TUTTI I LAVORATORI INFORMATICI

 

 

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati