Procedura paperless

Cagliari -

Alla Direzione della Sede INPS di Cagliari e Agenzie  

La scrivente Organizzazione Sindacale, a seguito delle molteplici segnalazioni pervenute, richiama l’attenzione della Direzione della Sede INPS di Cagliari in merito alla corretta attenzione e tempestività con cui effettuare le valutazioni di approvazione/rifiuto delle richieste inoltrate dai dipendenti in procedura paperless.

La scrivente O.S. ritiene che, come sia un diritto dell’amministrazione chiedere una pianificazione delle assenze ai fini di una corretta organizzazione del lavoro, vada altresì rispettato il diritto del dipendente riguardante la possibilità di programmare una efficace fruizione delle proprie ferie (anche in relazione a prenotazioni: aeree, navali, alberghiere, ecc.), nonché delle assenze per specifiche esigenze familiari e/o personali.

La scrivente O.S. fa inoltre presente come il nuovo Contratto di lavoro (non firmato dalla scrivente O.S.) ponga serie limitazioni alla possibilità di effettuare visite mediche di controllo, per cui una volta esaurito il piccolo monte ore dei permessi retribuiti il dipendente è necessariamente obbligato a ricorrere a permessi e/o ferie. Una tempestiva gestione della procedura di approvazione/rifiuto delle assenze è quindi fondamentale anche in relazione alla stessa salute fisica del lavoratore. E va da sé che, comunque, qualsiasi tentativo di legare la approvazione/negazione delle assenze ad una necessità relativa alle condizioni di salute del richiedente andrebbe a ledere non solo la privacy ma anche la dignità personale dei colleghi.

Si fa presente come sull’argomento esistano già specifiche indicazioni operative, ultima delle quali il Msg. 000236 del 18/01/2018, che cita “Allo scopo di garantire la massima fluidità del sistema di gestione delle presenze/assenze, si richiama la responsabilità dei dirigenti sulla necessaria attenzione e tempestività con cui effettuare le valutazioni di approvazione/rifiuto delle richieste inoltrate dai propri dipendenti in procedura p@perless, nonché quelle relative alle autorizzazioni di lavoro straordinario effettuate nel mese.”

Inoltre, qualora l’uso di tempi più o meno dilatori nella gestione della procedura di approvazione/rifiuto delle ferie dovesse venire inteso come una sorta di leva gestionale, tesa a creare disparità di trattamento fra i colleghi e ad aggravare le condizioni di lavoro di un personale già provato dagli eccessivi carichi di lavoro e dai continui malfunzionamenti dei propri strumenti operativi, la scrivente O.S. fa sapere fin da adesso che tale pratica condurrà inevitabilmente ad una conseguente conflittualità sindacale.

La scrivente O.S. chiede quindi che vengano urgentemente attuate tutte le iniziative necessarie alla normalizzazione di quanto sopra evidenziato, promuovendo le iniziative necessarie al fine di ripristinare e mantenere il diritto dei colleghi ad avere risposte tempestive alle proprie richieste.

Si inoltra questa comunicazione alla RSU della Sede, affinché il problema, riguardante (direttamente o potenzialmente) la generalità del personale, venga dalla stessa RSU condiviso ed affrontato.

 Coordinamento USB Sede INPS di Cagliari e Agenzie

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati