SPORTELLI IN PIAZZA: SUCCESSO DELL'INIZIATIVA DELLA RdB PARASTATO. Entro giugno si replica!

Nazionale -

L’iniziativa di organizzare sportelli volanti degli enti previdenziali nelle piazze o nei mercati ha riscosso il gradimento dei cittadini, che si sono avvicinati ai tavoli/sportelli della RdB-CUB degli Enti Pubblici Non Economici per chiedere notizie sul TFR e la previdenza complementare, sulle pensioni e sulle rendite da infortuni.

Il comunicato preparato per la giornata del 7 giugno è stato distribuito in decine di migliaia di copie, sottolineando il filo rosso che lega la riforma Dini del 1995 allo scippo del TFR, alla svendita del patrimonio immobiliare pubblico, al dilagare del precariato, fino al disegno di legge che prevede la chiusura del PRA o la proposta di accorpamento degli enti previdenziali.

L’obiettivo rimane lo smantellamento del sistema pubblico di garanzie che forma lo stato sociale.

A Roma, presso il mercato coperto Tuscolano, in via del Quadraro, il presidio è andato avanti per tutta la mattinata e sono stati distribuiti oltre 1.500 volantini.La RdB-CUB degli Enti Pubblici Non Economici ha deciso così di replicare l’iniziativa.

Saranno scelti altri luoghi di aggregazione sociale, per avvicinare lavoratori e pensionati, spiegando loro l’impegno che la RdB-CUB sta mettendo per salvaguardare la funzione della pubblica amministrazione e per far fallire la previdenza complementare, passaggio necessario per tornare a parlare di pensioni pubbliche dignitose e di come garantirle alle future generazioni.

 

 

DIFENDIAMO  LA PREVIDENZA  PUBBLICA DAGLI ATTACCHI  DI  CHI VUOLE SMANTELLARE LO STATO SOCIALE!

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati