Trattenuta 0,35%. Finalmente l'Inps interviene

In allegato il messaggio Inps e i modelli

Nazionale -

Con grandissimo ritardo, rispetto alle nostre ripetute sollecitazioni, l'Amministrazione è finalmente intervenuta sulla trattenuta dello 0.35%.

 


Il messaggio, per quanto ne sappiamo pronto già da diverso tempo, è uscito solo venerdì 7 settembre e spiega quali sono le categorie di lavoratori interessate alla non adesione alla gestione delle prestazioni creditizie dell'INPDAP e qual'è l'ultimo giorno utile per poter presentare la richiesta di non adesione; poi, recependo la nostra richiesta, chiarisce che ogni dipendente dovrà presentare la domanda direttamente all'INPS che provvederà ad inoltrarla all'INPDAP.

 

Riepilogando:

LA COMUNICAZIONE DEVE ESSERE CONSEGNATA ALLE SEGRETERIE DELLE SEDI ENTRO IL 31 OTTOBRE.

L'Amministrazione ha allegato al messaggio un modello per comunicare la non adesione. Entro domani vi faremo sapere s l'amministrazione centrale è disponibile ad accettare anche i modelli predisposti in precedenza da noi e da altre organizzazioni sindacaliAlleghiamo il messaggio dell'amministrazione (con relativo modello).

Vi alleghiamo anche il modello da noi predisposto per i pensionati, dal momento che finora l'amministrazione per questa categoria non è intervenuta.

 

Nota del 12 settembre:

In riferimento al messaggio 021998 sulla trattenuta dello 0.35% facciamo presente che chi ha compilato e consegnato all'Amministrazione uno dei nostri fac simili, predisposti antecedentemente all'uscita dello stesso messaggio, non deve presentare una nuova richiesta.

Come avete potuto notare il modello inviato dall'Amministrazione per il no alla trattenuta dello 0.35% contiene degli errori. L'Amministrazione si è difesa affermando che il fac simile  proviene dall'INPDAP  e così come arrivato è stato inoltrato  a tutti i dipendenti. Non si sa se invieranno una versione corretta.
Noi non facciamo questioni sul modellino; l'uno vale l'altro. L'importante è che la dichiarazione di non adesione venga effettuata.  

Per quanto riguarda i pensionati ci sta lavorando l'ufficio prestazioni che dovrà comunicare, se non è stato già fatto, a tutti i pensionati dell'INPS e degli altri enti la "novità" della possibile trattenuta dello 0.15%.
In attesa del modellino dell'amministrazione gli interessati possono utilizzare quelli già inviati da noi oppure scaricarlo dal sito dell'INPDAP.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati