USB ORGANIZZA LO SCIOPERO DEI LAVORATORI MANITALIDEA IL 24 FEBBRAIO PRESIDIO DAVANTI ALLA D. G. INPS

Roma -

(22/20) La USB Pubblico Impiego INPS ha da tempo colto i segnali di sofferenza e difficoltà delle lavoratrici e dei lavoratori della società MANITALIDEA SPA e delle altre ditte in subappalto che svolgono i servizi di pulizia e manutenzione impianti all’interno delle sedi INPS di alcune regioni.

Stipendi in arretrato da mesi, mancato pagamento di straordinari e buoni pasto, mancata fornitura da parte delle società dei prodotti per poter svolgere il proprio lavoro. Una situazione generale diventata insopportabile, con una ricaduta negativa sul servizio.

Di recente la MANITALIDEA è stata posta in amministrazione controllata e sono stati nominati tre commissari. USB sta seguendo costantemente la situazione con i dirigenti centrali dell’INPS interessati dalla vertenza e con il presidente Tridico, che si è dimostrato più volte sensibile alle difficoltà dei lavoratori che continuano ad operare senza retribuzione.

Alcuni giorni fa nella sede dell’Agenzia Complessa di Rossano, in provincia di Cosenza, si è tenuta un’assemblea del personale nella quale il delegato USB ha sottolineato con forza le responsabilità dell’amministrazione rispetto alla mancanza d’igiene nei locali e in particolare modo nella parte riservata al sanitario, dove accedono cittadini con particolari patologie. Da tempo i colleghi sono costretti ad acquistare di tasca propria prodotti necessari a garantire la pulizia e l’igiene dei locali perché ai lavoratori della PULISERVICE, la società in subappalto MANITALIDEA, non vengono forniti adeguatamente i prodotti.

Una situazione intollerabile che necessita di una mobilitazione che unisca i lavoratori dell’INPS e quelli di MANITALIDEA. La scorsa settimana a Torino c’è stata un’iniziativa di protesta organizzata da USB INPS PIEMONTE davanti alla sede provinciale dell’Istituto, dove diversi colleghi hanno solidarizzato con la lotta delle lavoratrici addette al servizio di pulizia delle sedi.

Insieme ad USB Lavoro Privato per lunedì prossimo, 24 febbraio, abbiamo organizzato uno sciopero del personale MANITALIDEA del Piemonte per l’intera giornata ed un presidio davanti alla Direzione generale dell’INPS, in Via Ciro il Grande 21 a Roma, a partire dalle ore 9:00, in concomitanza con l’incontro che il vertice dell’Istituto terrà con i commissari nominati dal Tribunale. Sblocco del pagamento delle retribuzioni, saldo delle competenze arretrate, certezza occupazionale, queste le richieste alla base della protesta.

L’unica strada per il futuro è l’internalizzazione dei servizi di pulizia delle sedi e manutenzione impianti e l’assunzione dei lavoratori delle società appaltatrici, per risparmiare sui costi di gestione, ottenere servizi efficienti e garantire diritti ai lavoratori.

La USB Pubblico Impiego INPS anche in occasione della protesta del 24 febbraio assicurerà il pieno sostegno ai lavoratori in lotta. Chi tocca uno tocca tutti. E’ stato chiesto un incontro al presidente dell’INPS.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni