MANSIONISMO: CONFINTESA DECLINA L’INVITO DELLA USB GLI ALTRI NEANCHE RISPONDONO

(120/19)

Roma -

E’ arrivata la risposta di Confintesa all’appello della USB per la convocazione di un’assemblea unitaria, da tenersi in videoconferenza con tutte le sedi dell’INPS, nella quale presentare le diverse proposte di nuovo sistema di classificazione ed aprire un confronto con i lavoratori dell’Istituto.

Confintesa rifiuta l’invito della USB non ritenendo utile lo strumento della videoconferenza, informando di avere da tempo avviato un giro di assemblee nei territori all’interno delle quali ha presentato la propria proposta di nuovo sistema di classificazione. Gli altri sindacati non hanno nemmeno risposto.

Peccato non si sia voluto cogliere lo spirito della proposta della USB, finalizzato a coinvolgere tutti i lavoratori dell’Istituto in una scelta che li riguarda direttamente. Ci sarebbe stato un confronto vero, trasparente, alla luce del sole. Evidentemente si preferisce essere liberi di andare a raccontare ai lavoratori la propria verità, senza mettersi a confronto con altri.

Il 19 dicembre è prevista all’Aran una nuova riunione della Commissione paritetica per la revisione dei sistemi di classificazione del Comparto Funzioni Centrali. Speriamo che in quell’occasione si cominci ad entrare nel merito delle diverse proposte e si affrontino i nodi della scelta di aver messo insieme realtà molto differenti tra loro, come sono Enti pubblici non economici, Ministeri ed Agenzie Fiscali. Non è detto che quello che possa andare bene all’INPS vada altrettanto bene per il Ministero del Lavoro o per l’Agenzia delle Entrate.

USB continuerà a portare al tavolo dell’Aran le ragioni dei mansionisti delle Aree A e B chiedendo un sistema di classificazione che affronti e risolva una volta per tutte questo vergognoso problema. Sostenete la proposta di Area Unica della USB, schieratevi con chi ha fatto sempre il vostro interesse senza alcun tornaconto personale o di bottega.

 

DI SEGUITO LA LETTERA DI CONFINTESA IN RISPOSTA ALLA RICHIESTA DELLA USB

Roma, 05.12.2019

Alla Segreteria Nazionale

USB Pubblico Impiego Inps

Oggetto: Vostra proposta di Assemblea unitaria sul nuovo sistema di classificazione del Comparto Funzioni Centrali.

Gentili colleghi,

con riferimento alla nota ricevuta, vi portiamo a conoscenza che la nostra Federazione di riferimento ha provveduto già da luglio 2018 a depositare presso L’ARAN la propria proposta di piattaforma CCNL per il rinnovo contrattuale 2019-2021.

Da quella data la nostra Organizzazione ha intrapreso ogni iniziativa utile per portare a conoscenza di tutti i lavoratori le proprie tesi contrattuali, privilegiando come sistema di comunicazione e confronto quello della indizione di Assemblee del personale presso le sedi dell’Istituto, in modo da interagire direttamente con i lavoratori e recepire le loro istanze.

Per tali ragioni non consideriamo pienamente efficace rapportarsi con il personale utilizzando il sistema della video conferenza centrale e sostanzialmente unilaterale che rende difficile una interazione diretta con i lavoratori.

La nostra azione di informazione con i colleghi sugli sviluppi del nuovo CCNL, proseguirà in tal senso secondo gli esiti che si avranno di volta in volta dal confronto in ARAN.

Cordiali saluti.

Per IL COORDINATORE NAZIONALE

                                                                                                                                          f.to Francesco Viola

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati