Al Presidente della Repubblica Italiana

Nazionale -

 

 

 

 

 

 

Al Presidente della Repubblica Italiana

Giorgio Napolitano

SEDE

 

 

 

Roma, 4 agosto 2008

 

 

 

 

 

Ill.mo Presidente,

 

Le scrivo a nome della RdB-CUB Pubblico Impiego, un’organizzazione sindacale maggiormente rappresentativa nel settore pubblico.

 

Avrà ricevuto, nei giorni scorsi, migliaia di lettere di protesta per la pubblicazione sul sito del Ministero per la pubblica amministrazione e l’innovazione di vignette offensive della dignità dei lavoratori pubblici. Non è un attacco alla satira o alla libera informazione, ma l’indignazione per un utilizzo personale e politico di uno strumento istituzionale.

 

L’operazione mediatica rivendicata dal ministro Brunetta ha un carattere persecutorio e non trova in alcun modo giustificazione. Il ministro, invece di far tesoro delle critiche mosse dai lavoratori, ha lanciato una nuova provocazione istituendo un premio alla vignetta più “feroce” nei suoi confronti. E’ sconcertante: in quale baratro stanno cadendo le istituzioni?

 

Ill.mo Presidente, Le chiedo un incontro per rappresentarLe la rabbia di quanti onestamente e con impegno contribuiscono a far funzionare la macchina dello Stato ed a fornire servizi ai cittadini, con l’orgoglio di lavorare nella Pubblica Amministrazione.

 

Sarebbe auspicabile, in ogni caso, un intervento sul ministro Brunetta per rimuovere le vignette dal sito del ministero e per richiamarlo ad un comportamento più coerente con la carica ricoperta.

 

Distinti saluti.

 

 

p. RdB-CUB Pubblico Impiego

Luigi Romagnoli

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati