ASSEMBLEA LAVORATORI INPS SEDE DI RIMINI

ESITO ASSEMBLEA RdB-CUB 10 Marzo 2009 su Circolare 37/2009

 

Rimini -

Al Presidente

dr. A. Mastrapasqua

 

Al Direttore Generale

dr. V. Crecco

 

Al Direttore Centrale S.G.R.U  

dr. M. Nori

 

Al Dirigente l’Area Relazioni Sindacali        

dr. C. Albanesi

 

Al Direttore Regionale per l’Emilia Romagna

dr. V. Fortuni

 

 

Alle OO.SS. Regionali e Nazionali

 

 

 

 

L’assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori della Sede di Rimini, indetta da RdB PI INPS a livello nazionale in data 10 marzo 2009, appresi i contenuti della Determinazione Commissariale 140/08 e della circolare 37/08, esprime il proprio dissenso in merito al comportamento antisindacale tenuto dall’Amministrazione nell’imporre l’introduzione di un nuovo assetto organizzativo dell’Ente e di una sua diversa articolazione sul territorio, senza un vero confronto con le OO.SS. nazionali come prevede l’art. 4 del CCNL del 16 febbraio 1999.

Le inevitabili conseguenze di tale nuova organizzazione dell’Istituto sulle condizioni di lavoro del personale, quali mobilità, accentuazione del mansionismo, revisione delle posizioni organizzative, esigono un coinvolgimento dei lavoratori e di coloro che li rappresentano finora pressoché ignorato.

L’assemblea respinge, inoltre, il progetto “Un voto alla Pubblica Amministrazione”, tramite emoticons, anch’esso presentato senza un adeguato coinvolgimento delle OO.SS. e con il chiaro tentativo di far ricadere sui lavoratori, calpestandone ancora una volta la dignità, ogni responsabilità circa l’inefficienza del sevizio all’utenza.

 

 

 

I partecipanti all’assemblea di Rimini del 10 Marzo 2009

 

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati