Coordinamenti Regionali INPS LAZIO RdB-CUB UIL CISAL

Roma -

 

Al Direttore Regionale INPS Lazio

Dott. Pietro Corasaniti

 

All’ Area Risorse Umane Team Relazioni Industriali

Dott.ssa Daniela Eletti

 

Ai Coordinamenti Nazionali RdB-CUB UIL CISAL INPS

 

 

 

 

Oggetto: DIFFIDA.

 

 

Le scriventi OO.SS. Regionali, ad oggi ancora in attesa di una regolare convocazione in materia di Poli specialistici sulla “Previdenza Marinara” e sul “Contenzioso Invalidità Civile”, sono venute a conoscenza del fatto che codesta Amministrazione ha emanato due successivi Ordini di Servizio (numeri 2 e 3, datati entrambi 8 luglio c.a.) con i quali istituisce autonomamente, a far data dal 14 luglio p.v., i Poli summenzionati.

 

UIL CISAL RdB respingono, in quanto illegittimi, sia nel metodo che nel merito, i due Ordini di Servizio sopra citati, emanati senza il coinvolgimento del Sindacato, come invece previsto dalle norme contrattuali vigenti.

 

UIL CISAL RdB contestano altresì l’attribuzione di compiti e di funzioni, come disposta con gli Ordini di Servizio n.2 e n.3 del 2008 e la mobilità non volontaria innescata dagli stessi.

 

UIL CISAL RdB diffidano codesta Amministrazione dal proseguire con detti comportamenti palesemente antisindacali e chiedono l’immediata revoca degli Ordini di Servizio n.2 e n.3 c.a., rinnovando peraltro la loro disponibilità, già ampiamente dimostrata, a trattare con urgenza con l’Amministrazione sugli argomenti in parola.

 

 

 

RdB-CUB          UIL                     CISAL

L. Ponticelli       T. Alberin          M.P. Porcu

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati