Dopo il tragico terremoto che ha colpito l'Abruzzo...

In allegato la richiesta di incontro inviata all'Amministrazione e la nota predisposta da Cgil, Cisl, Uil e Cisal

Nazionale -

 

Dopo il tragico terremoto che ha colpito l'Abruzzo, diverse iniziative si sono susseguite a tutti i livelli per cercare di supportare i nostri colleghi dell'Aquila così duramente colpiti dal sisma.

A tal fine e per poter fronteggiare meglio la vasta gamma di problematiche insorte, si è deciso di costituire un'apposita Commissione tecnica che opera in Abruzzo.

Su nostra espressa richiesta, una delle decisioni prese all'unanimità da questa Commissione è stata quella di portare le problematiche derivanti dall'evento sismico ai vertici dell'Istituto, con la richiesta di un incontro urgente al Presidente ed al Direttore generale.

Si doveva operare verso questo obiettivo e predisporre una bozza da condividere con tutte le OO.SS. Il compito viene affidato ad un componente nazionale della Commissione tecnica.

Preparata la bozza ed inviata a tutti i sindacati, rispondiamo subito alla sigla sindacale che ha predisposto la bozza e per conoscenza alle altre, che alcuni passaggi del testo (filogovernativi, G8 ed altro) andavano cassati e ribadiamo che lo scopo dell'iniziativa era solo uno:  quello di poter finalmente incontrare di persona i vertici dell'Istituto al fine di coinvolgerli maggiormente, di quanto fatto fino ad adesso, sulle problematiche di cui sopra.

Prendiamo atto, invece, che CGIL, CISL, UIL e CISAL hanno inviato comunque il testo già predisposto in bozza (che alleghiamo) all'Amministrazione, senza tuttavia accogliere le modifiche da noi richieste.

In allegato, la nostra richiesta di incontro già inviata ai vertici dell'Istituto per affrontare le problematiche dell'Aquila.

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati