La USB chiede la convocazione di un tavolo sindacale per un confronto sullo stato attuale nelle regioni del processo di integrazione con gli enti accorpati

Pubblichiamo la richiesta USB trasmessa ai vertici dell’Amministrazione per la convocazione di un tavolo sindacale per un confronto sullo stato attuale nelle regioni del processo di integrazione con gli enti accorpati.

 

 

 

Nazionale -

 

 

Al Commissario straordinario

Prof. Vittorio Conti

 

Al Direttore generale

Dott. Mauro Nori 

 

Al Direttore centrale Risorse Umane

Dott. Sergio Saltalamacchia 

 

e, p.c.      Al Dirigente l’Ufficio Relazioni Sindacali

Dott. Claudio Albanesi

 

 

 

 

Oggetto: Interventi organizzativi territoriali.

 

 

Il processo d’integrazione con l’INPS degli enti soppressi INPDAP e ENPALS sta registrando a livello territoriale scelte organizzative che in alcuni casi escludono dall’informazione e dal confronto organizzazioni sindacali non consenzienti (è il caso della Lombardia), mentre in altri lasciano ampi dubbi sul piano logistico funzionale (è il caso della Campania). 

 

A tale quadro vanno aggiunte notizie frammentarie di chiusura di Agenzie, mentre sfugge il criterio con il quale si continuano a pagare affitti mensili esorbitanti (è il caso dell’Agenzia di Bologna San Lazzaro). 

 

La scrivente organizzazione sindacale ritiene urgente la convocazione di un confronto nazionale sullo stato di avanzamento del processo d’integrazione, sia su base logistica che su quella funzionale. A tal fine si chiede sia fornita una dettagliata informativa scritta sulle scelte organizzative che interessano i diversi territori e sul piano di riordino delle sedi. 

 

Si resta in attesa di una sollecita risposta. 

 

 

Roma, 10 giugno 2014                                     

 

p. USB Pubblico Impiego INPS

Luigi Romagnoli

 

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati