TURNISTI A CICLO CONTINUO SMART WORKING

Nazionale -

La USB ha sollecitato il direttore generale e il direttore centrale risorse umane a riconoscere al personale informatico che effettua turnazioni a ciclo continuo una proroga delle attuali modalità di lavoro in smart working in attesa della definizione di un accordo per il lavoro da remoto.

Il direttore centrale risorse umane si è impegnato a valutare con attenzione tale richiesta considerata l’imminente scadenza del 25 novembre per la definizione dei contratti AULA e come termine per l’effettuazione dello smart working senza accordi scritti.

Per quanto riguarda i funzionari informatici assunti di recente ci è stato assicurato che il problema della definizione dei loro contratti AULA è in via di soluzione, ma se ciò non dovesse corrispondere è ovvio che la richiesta di proroga riguarda anche quei lavoratori.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati