L'USB chiede di conoscere i motivi del rinvio della riunione prevista per il 28 gennaio

Nazionale -

Al Dirigente l’Ufficio Relazioni Sindacali

Dott. Claudio Albanesi

 

e, p.c. a tutti i Lavoratori

 

 

 

 

 

 

Si chiede di conoscere con chi ci si è accordati e quali sono i motivi del rinvio della riunione prevista per domani, 28 gennaio, che aveva all’ordine del giorno l’apertura della contrattazione integrativa 2013.

USB ritiene gravissimo e inaccettabile l’annullamento dell’incontro e preannuncia l’indizione dello stato di agitazione di tutti i lavoratori dell’INPS con immediate proteste in tutti i territori.

Arrivati a fine gennaio 2014 non c’è nessuna certezza sugli esiti e sui tempi di ratifica del contratto integrativo 2012, non si apre la contrattazione per il 2013 anche se ormai la produttività per tale anno risulta acquisita e certificata. Nel frattempo l’amministrazione chiede ai lavoratori di produrre in funzione degli obiettivi definiti unilateralmente per il 2014.

Si è di fronte ad una situazione di una gravità eccezionale mai vista all’INPS che necessita di una risposta forte e determinata da parte dei lavoratori.

 

 

Roma, 27 gennaio 2014                          

 

p. USB Pubblico Impiego INPS – Luigi Romagnoli    

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati