NO ALL'AGENZIA UNICA DELLA VIGILANZA. VENERDI' 20 FEBBRAIO PRESIDIO DAVANTI IL MINISTERO DEL LAVORO

Nazionale -

La USB Pubblico Impiego risponde immediatamente all’accelerazione del Governo sulla costituzione dell’Agenzia unica della vigilanza convocando per venerdì 20 febbraio un primo presidio nazionale degli ispettori di vigilanza di INPS-INAIL-MINISTERO DEL LAVORO davanti alla sede politica del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in via Veneto a Roma.

 

Per permettere la partecipazione al presidio è stata convocata per l’intera giornata lavorativa un’assemblea nazionale esterna degli ispettori di vigilanza e dei delegati della USB delle tre amministrazioni pubbliche interessate.

 

USB ha chiesto un incontro urgente al Ministro Poletti e un’audizione alle Commissioni bicamerali Affari Costituzionali e Lavoro e Previdenza Sociale.

 

NO all’Agenzia unica della vigilanza, NO allo smantellamento di un’importante funzione sociale, NO alla chiusura delle Direzioni interregionali e territoriali del Lavoro e alla messa in mobilità del personale.

 

Il Governo vuole mettere definitivamente l’attività di vigilanza sotto il controllo ferreo della politica. IMPEDIAMOGLIELO!

 

APPUNTAMENTO PER TUTTI GLI ISPETTORI DI VIGILANZA

VENERDI’ 20 FEBBRAIO 2015 A PARTIRE DALLE ORE 10

MINISTERO DEL LAVORO – VIA VENETO, 56 – ROMA

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati