Richiesta cancellazione provvedimenti disciplinari per mail di solidarietà sindacale - Tavolo di confronto sulle mansioni delle Aree A-B-C, alla luce dei processi di riorganizzazione dell'INPS e in coerenza con il CCNL in vigore

Nazionale -

Al Presidente

Dr. Antonio Mastrapasqua

 

Al Direttore Generale

Dr. Mauro Nori

 

Al Direttore Centrale Risorse Umane

Dr. Ciro Toma

 

e, p.c.                                A tutti i lavoratori

 

 

 

 

Oggetto: Cancellazione provvedimenti disciplinari per mail di solidarietà sindacale – Tavolo di confronto sulle mansioni delle Aree A-B-C, alla luce dei processi di riorganizzazione dell’INPS e in coerenza con il CCNL in vigore.

 

 

 

USB Pubblico Impiego INPS, in vista di una ripresa del confronto sindacale con la convocazione del tavolo nazionale, comunica che ritiene pregiudiziale che codesta amministrazione:     

  • annulli i provvedimenti disciplinari comminati al personale che ha inviato mail di solidarietà sindacale in occasione dell’occupazione degli uffici del Direttore Generale da parte dell’USB nelle giornate del 22-23-24 febbraio scorso;     
  • convochi il tavolo sindacale nazionale per chiarire quali siano le mansioni proprie delle Aree A-B-C, alla luce dei processi di riorganizzazione dell’INPS e in coerenza con quanto stabilito dal CCNL 1° ottobre 2007.

 

La mancanza di attenzione alle richieste in oggetto produrrebbe una profonda frattura nei rapporti istituzionali e impedirebbe un serio confronto costruttivo.

 

 

Roma, 23 marzo 2012            

                         

p. USB Pubblico Impiego INPS

Luigi Romagnoli

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati