Richiesta di modifica del messaggio Hermes N. 453 del 31 gennaio 2019

Nazionale -

 

 

 

 

Al Direttore generale vicario

              Dott. Vincenzo Damato

 

 

 

Oggetto: Richiesta di modifica del messaggio Hermes N. 453 del 31 gennaio 2019.

 

Con riferimento al messaggio in oggetto la scrivente organizzazione sindacale chiede che sia corretta la parte nella quale si specifica che non saranno prese in esame le domande di dimissioni condizionate.

Per la verità è improprio parlare di condizioni poste dai dipendenti in quanto il DL 4 del 2019 è attualmente in sede di conversione e potrebbe subire modifiche a seguito dell’esame parlamentare. Peraltro la stessa amministrazione ha tardato nell’intervenire e solo nella serata del 31 gennaio ha pubblicato il messaggio in esame, per giunta con finalità censorie e restrittive.

I lavoratori, a propria salvaguardia, hanno presentato domanda di dimissioni dal servizio sottolineando che le stesse sono da considerarsi valide a legislazione vigente. Qualora il decreto dovesse subire variazioni in corso di conversione a nostro parere è giusto dare ai lavoratori la possibilità di ritirare la domanda di dimissioni.

Si resta in attesa di sollecito riscontro alla presente.

Roma, 4 febbraio 2019                                     p. USB Pubblico Impiego INPS

                                                                                      Luigi Romagnoli

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni