TAVOLO TECNICO DEL 29 OTTOBRE 2009

Comunicato n. 61/09

Nazionale -

 

 

 

 

Nella giornata di ieri si è svolto un incontro tecnico con l’amministrazione su problematiche economiche legate alle recenti selezioni. Riportiamo i risultati dell’incontro.

                                   

 

  • VINCITORI SELEZIONI A C3 – Recuperata la “disattenzione” dell’amministrazione sul riconoscimento della maggiorazione TEP (€ 70 mensili) a tutti i dipendenti vincitori delle selezioni a C3, dalla decorrenza del passaggio. Per quanto riguarda il riconoscimento della maggiorazione del TEP al personale transitato in mobilità all’INPS nel 2005 e nel 2006, l’argomento sarà affrontato all’interno del contratto integrativo 2009;

  • VINCITORI SELEZIONI A C1 – All’interno del contratto integrativo 2009 sarà valutata la possibilità di riconoscere ai soli vincitori delle selezioni a C1 un indennizzo economico, in attesa dell’autorizzazione ai passaggi da parte del governo. La RdB-CUB è invece del parere che si debbano fare maggiori pressioni sul governo per ottenere lo sblocco dei passaggi, mentre per la parte economica ritiene che debba essere riconosciuta un’indennità di mansionismo a tutto il personale inserito nelle aree A e B, non solo ai vincitori delle selezioni a C1, fino al passaggio all’area superiore;

  •  AREA UNICA C – Per la RdB-CUB è necessario realizzare con il contratto collettivo un percorso che porti, in pochi anni, alla costituzione dell’area unica C, favorendo il passaggio in questa area del personale oggi inserito nelle aree A e B. Nell’incontro di ieri la RdB-CUB ha ribadito che, nel frattempo, attraverso la contrattazione integrativa di Ente, sia necessario dare al personale delle aree A e B sia una risposta economica, come proposto al punto precedente, sia una prospettiva di crescita professionale con le selezioni interne;

  • Ex Insegnanti – Purtroppo nessuna novità su questa annosa vicenda, che sarà affrontata in successivi incontri.

 

Ancora una volta, anche se era un tavolo tecnico, abbiamo voluto sottolineare l’assoluta necessità di attuare lo scorrimento delle graduatorie, per continuare con concretezza nel percorso di crescita professionale dei lavoratori dell’Istituto.

 

La riunione di ieri ha confermato, inoltre, l’urgenza della convocazione della commissione sulla retribuzione, per trovare soluzioni che razionalizzino i diversi trattamenti economici tra lavoratori inquadrati allo stesso livello economico.

 

Comunichiamo a tutti i lavoratori che il ministro Brunetta ha dichiarato che da metà novembre le fasce di disponibilità per le visite fiscali in caso di malattia saranno modificate ancora una volta. Bisognerà essere a disposizione dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18. Ma quand’è che la fa finita con queste pagliacciate???

 

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati