"LIBERIAMO L'INPS" - I LAVORATORI OCCUPANO LA SEDE NAZIONALE DELL'INPS - VIDEO e FOTO della MANIFESTAZIONE

19 FEBBRAIO 2016 - MANIFESTAZIONE NAZIONALE - DIREZIONE GENERALE INPS - ROMA EUR

Nazionale -

Il braccio di ferro in corso sull’INPS è una di quelle battaglie che merita di essere conosciuta, raccontata e combattuta.

Di questo sono apparsi seriamente convinti i lavoratori e delegati dell’USB che ieri  hanno manifestato con una assemblea pubblica e aperta sotto le finestre della Direzione Generale dell’INPS  all’EUR.

Centinaia di persone provenienti da diverse città e  regioni hanno ascoltato i numerosi interventi diffusi da un camion-palco ma poi hanno ritenuto che le loro ragioni dovessero dare una dovuta “scrollata” al vertice dell’Istituto nato per fornire previdenza sociale e finanziato con i contributi dei lavoratori e delle imprese.

I lavoratori e le lavoratrici hanno così deciso di entrare nel palazzo della Direzione dando vita ad un corteo interno e a momenti di assemblea volante nei corridoi e negli androni.

Una delegazione di lavoratori è stata ricevuta dal presidente Boeri.

 

 

SEGUE COMUNICATO N. 11/16

 

 

* * *

 

 

  • Per aprire una nuova stagione che ci faccia riconquistare i diritti che ci sono stati sottratti;
  • per dire basta alle monarchie e agli amministratori delegati e ottenere un governo collegiale dell’INPS che sia indipendente da politica e sindacati;
  • per il rilancio della previdenza sociale pubblica con l’abbassamento dell’età pensionabile e un sistema di calcolo che assicuri in futuro pensioni pubbliche dignitose;
  • per l'internalizzazione dei servizi e delle attività affidati all’esterno;
  • per costringere l’amministrazione a riattivare le selezioni interne;
  • per superare il mansionismo;
  • per riprenderci la vigilanza e l’informatica;
  • per trasformare l’incentivo in salario certo e stabile;
  • per liberare l’INPS dai nemici della previdenza sociale pubblica.

E’ il momento di dire basta, di fermarsi prima del baratro.

L’INPS merita di più e di meglio.

I lavoratori dell’Ente e i cittadini-utenti meritano un nostro scatto d’orgoglio.

Rafforziamo il fronte comune di opposizione allo smantellamento del sistema pubblico.

 

LIBERIAMOLINPS

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati