RSU 2015: USB DIVENTA IL 2° SINDACATO ALL'INPS. INSIEME ABBIAMO FATTO L'IMPRESA

Pubblichiamo il comunicato di commento della USB ai risultati delle Elezioni RSU che si sono tenute all'INPS nei giorni 3-4-5 marzo 2015.

In allegato l'elenco delle regioni e delle sedi dove USB è risultato 1° o 2° sindacato.

 

Un risultato straordinario costruito con il lavoro quotidiano, tanta fatica, grande passione e convinzione nel voler contribuire a ricostruire il movimento dei lavoratori nel Paese. Un risultato che abbiamo raggiunto insieme e insieme, sempre più numerosi, dobbiamo proseguire nel percorso di lotte per riprenderci quello che ci è stato sottratto o negato.

 

Comunicato n. 23/15

Nazionale -

 

Un risultato straordinario, non si può definire altrimenti il 2° posto ottenuto dalla USB INPS alle recenti elezioni per il rinnovo delle RSU, le rappresentanze sindacali unitarie elette direttamente dai lavoratori. Un traguardo raggiunto insieme a voi, costruendo dal basso l’unica, vera unità che serve, quella dei lavoratori, uniti dal comune progetto di ricostruzione del movimento dei lavoratori. Insieme abbiamo fatto l’impresa, insieme dobbiamo continuare nel cammino di lotte per recuperare quello che ci è stato sottratto e negato.

  

 

I sindacati concertativi CGIL-CISL-UIL escono fortemente sconfitti da queste elezioni, perdendo complessivamente rispetto al 2012 almeno 3.600 voti. E’ una batosta che non ha attenuanti. Anche la CISAL prosegue la sua caduta libera perdendo altri 600 voti rispetto al già deludente risultato del 2012. La USB è l’unico sindacato che continua a crescere in numero di voti e ancor di più in termini di percentuale di rappresentatività, avvicinandosi al primo posto che rimane per ora ad appannaggio della CISL.

  

 

Lo slogan “Insieme, per cambiare l’INPS” che ha accompagnato la nostra campagna elettorale diventerà ora la sintesi del nostro programma. La dirigenza dell’Istituto deve tagliare una volta per tutte il cordone ombelicale che la lega alle organizzazioni sindacali concertative e alle loro pratiche clientelari che tanti guasti hanno prodotto. Trasparenza e pari opportunità per tutti sono le prime cose che chiederemo ai nuovi vertici.

  

 

Di seguito riportiamo i dati in percentuale calcolati sui voti validi e rapportati ai risultati del 2012 (la percentuale delle precedenti elezioni è stata calcolata sommando i risultati ottenuti all’INPS, all’INPDAP e all’ENPALS):

  

 

2015  CGIL (21,76%) – CISL (28,02%) – UIL (15,41%) – CISAL (09,19%) – USB (23,10%) – ALTRI (2,52%)

 

2012  CGIL (24,62%) – CISL (29,26%) – UIL (15,04%) – CISAL (10,01%) – USB (18,64%) – ALTRI (2,43%)

 

                Diff.        - 2 ,86%               - 1,24%           + 0,37%              - 0,82%              + 4,46%               + 0,09%

  

 

Rispetto al 2012 la CGIL perde oltre 1.600 voti, circa 1.500 ne perde la CISL, la UIL va sotto di oltre  500 voti ma aumenta leggermente in percentuale, la CISAL perde 600 voti. La USB guadagna circa 300 voti e sale di quasi cinque punti in percentuale rispetto al 2012.

  

 

Auguriamo a tutti gli eletti RSU di qualunque sigla di rappresentare al meglio gli interessi dei lavoratori dell’Istituto.

  

USB Pubblico Impiego INPS

 

*  *  *

 

ELEZIONI RSU 2015 ALL’INPS

 

 

 

USB E’ 1° SINDACATO IN 6 REGIONI:

 

CALABRIA – FRIULI VENEZIA GIULIA – LAZIO – LOMBARDIA – SARDEGNA – VALLE D’AOSTA

 

 

 

USB E’ 2° SINDACATO IN 6 REGIONI:

 

ABRUZZO – EMILIA ROMAGNA – LIGURIA – PUGLIA – TOSCANA – TRENTINO ALTO ADIGE

 

 

 

USB E’ 1° SINDACATO IN 49 SEDI:

 

AOSTA – AVEZZANO – SULMONA – COSENZA – REGGIO CALABRIA –  AVERSA – NAPOLI – NAPOLI SOCCAVO – BOLOGNA – FERRARA – PARMA – PIACENZA – DIREZIONE REGIONALE EMILIA ROMAGNA – GORIZIA – UDINE – LATINA – POMEZIA – RIETI – ROMA FLAMINIO – OSTIA – ROMA MONTESACRO – ROMA MONTEVERDE – ROMA TIBURTINO – ROMA TUSCOLANO – TIVOLI – SAVONA – CREMONA – LODI – MANTOVA – MILANO – MILANO CENTRO – MILANO MISSORI – ASCOLI PICENO – BIELLA – COLLEGNO – ANDRIA – CASARANO – TARANTO – CAGLIARI – IGLESIAS – NUORO – ORISTANO – DIREZIONE REGIONALE SARDEGNA – SCIACCA – FIRENZE – LUCCA – VENEZIA – VERONA – VICENZA  

 

 

 

USB E’ 2° SINDACATO IN 39 SEDI:

 

CHIETI – PESCARA – TERAMO – DIREZIONE REGIONALE ABRUZZO –POTENZA – CROTONE – ROSSANO – DIREZIONE REGIONALE CALABRIA – CASTELLAMMARE – SALERNO – IMOLA – MODENA – RIMINI – TRIESTE – CIVITAVECCHIA – ROMA AURELIO – ROMA CASILINO PRENESTINO – ROMA EUR – GENOVA – IMPERIA – BRESCIA – LECCO – LEGNANO – MONZA – PAVIA – FERMO – MACERATA – CAMPOBASSO – ISERNIA – VERBANO CUSIO OSSOLA – MONCALIERI – TORINO – BRINDISI – PRATO – SIENA – TRENTO – TERNI – ROVIGO – CONVITTO DI SPOLETO

 

 

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati