LE CALUNNIE NON CI FERMERANNO. AVANTI TUTTA!!!

Nazionale -

 

Rivendichiamo con forza la correttezza e la trasparenza della consultazione effettuata il 15 settembre scorso sulle “Linee guida per il contratto integrativo 2010”.

 

Respingiamo qualunque insinuazione sull’esattezza dei dati diffusi e dichiariamo di essere pronti in ogni momento a provare quanto dichiarato.

 

Non permettiamo a nessuno di screditare un momento di vera partecipazione democratica dei lavoratori, che, per numero di adesioni, non ha precedenti nella storia sindacale dell’Istituto.

 

Invitiamo chi si sta dedicando esclusivamente a calunniare le nostre iniziative a rivolgere positivamente i propri sforzi per il raggiungimento di risultati “concreti” per i lavoratori. Oggi non è il tempo di scrivere poemetti sindacali con le buone intenzioni per il 2010, quando non è stato ancora ratificato il contratto integrativo 2009.

 

Dobbiamo prima di tutto ottenere la piena applicazione dell’accordo sottoscritto a novembre del 2009, poi potremo dedicarci alla contrattazione 2010 che dovrà, a nostro parere, puntare su pochi punti essenziali:

 

·        Stabilizzazione di parte del salario variabile su voci fisse e continuative;

·        Progressioni di livello economico all’interno delle aree A-B-C per tutti i lavoratori;        

·        Passaggi di area per il personale inquadrato ad A e B.

 

I lavoratori dell’INPS, con grande maturità, hanno compreso l’importanza della vertenza che abbiamo aperto con l’Amministrazione, che riguarda non solo aspetti economici ma pone l’attenzione anche sui pericoli di ridimensionamento della funzione dell’Ente e sull’esigenza di un rilancio della previdenza pubblica.

 

E’ una vertenza forte, che ha bisogno dell’apporto di tutti, anche di quelle RSU che qualcuno vorrebbe relegare ad un ruolo minimo, rigorosamente locale. I lavoratori hanno finora risposto con partecipazione ed entusiasmo e questo, probabilmente, è quello che dà più fastidio a più di qualcuno.

 

Il prossimo appuntamento è a Roma, il 1° ottobre, per un’assemblea nazionale di tutti i lavoratori che farà il punto sulla vertenza e deciderà eventuali, ulteriori iniziative di lotta. Sarà una grande, pacifica ma determinata manifestazione.

 

 

Continuiamo a mantenere alto il livello di partecipazione.

VENERDI’ 1° OTTOBRE 2010

ASSEMBLEA NAZIONALE A ROMA

DIREZIONE GENERALE INPS

 

FP CGIL INPS         UIL PA  INPS         FIALP - CISAL INPS      RdB PI - USB INPS

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati