PROGETTO EMOTICON: LA RdB-CUB DIFFIDA L'AMMINISTRAZIONE

In allegato la diffida trasmessa all'amministrazione sul progetto emoticon

Nazionale -

 

Al Presidente della Delegazione trattante

Dr. Antonio Mastrapasqua

 

Al Direttore Generale

Dr. Vittorio Crecco

 

Al Direttore Centrale DCSGRU

Dr. Mauro Nori

 

e, p.c.          Al Responsabile delle Relazioni Sindacali

Dr. Claudio Albanesi

 

 

 

Oggetto: Progetto EMOTICON.

 

 

La RdB-CUB è venuta a conoscenza dell’intenzione di codesta amministrazione di voler avviare un progetto sperimentale denominato EMOTICON, “Un VOTO alla PA”, a partire dalle sedi INPS di Catanzaro, Lametia Terme, Roma Tiburtino, Cagliari e Aosta, finalizzato a raccogliere le valutazioni dell’utenza rispetto ai servizi erogati dall’Istituto.

 

Poiché l’art. 25, comma 7, CCNL 1° ottobre 2007, prevede che la contrattazione integrativa definisca, in via sperimentale, meccanismi di incentivazione del personale collegati alla  rilevazione della soddisfazione dell’utenza rispetto ai servizi ricevuti, la RdB-CUB DIFFIDA codesta amministrazione dall’attuare, in modo unilaterale, il progetto EMOTICON, senza il necessario confronto ed accordo sindacale.

 

Qualora si perseverasse nell’attuazione di tale progetto, si rileverebbe un palese comportamento antisindacale.

 

 

 

                                           

p. RdB-CUB Pubblico Impiego INPS

Luigi Romagnoli

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati